Inform-Ale's Forum

Lo staff di Inform-Ale's ti da il benvenuto nel Forum! ...Buona navigazione e buon divertimento!

Il nostro sito offre Assistenza Informatica gratuita a tutti gli utenti registrati! Non sei registrato? Cosa aspetti, trova le risposte a tutte le tue domande!

RECENSIONE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

RECENSIONE

Messaggio Da paolo paglia il Mar Dic 02, 2008 5:19 am

Pino Russo Trio -”Marea”



Per chi volesse immergersi in un clima tropicale,nonostante la pur romantica neve che adorna le nostre belle colline , senza sperperare tutto lo stipendio di un mese ,magari tredicesima compresa ,un modo esiste.

Ad esempio quello di ascoltare uno splendido cd del “Pino Russo Trio”.

Per chi non lo conoscesse ancora, Pino è un eccellete musicista “nostrano”,con un curriculum veramente importante, soprannominato “una orchestra a sei corde” per il suo modo di scrivere o interpretare musica su quello stupendo ,ma a volte troppo delicato strumento che è la chitarra.

La sua tecnica che rasenta il trascendentale è comunque e sempre “al servizio” di una raffinatissima ricerca timbrica e mai fine a sessa e di conseguenza votata al non voler “stupire con effetti speciali”.

Anche in questo modo di affrontare la musica è riscontrabile la sua grandezza;insomma sto scrivendo di un musicista veramente “colto” che sa ben dosare ,nelle sue composizioni,come sapiente alchimista, stilemi tipici della musica bachiana,da lui tanto amata, fino a “colori” quasi impressionistici per sfociare ,poi in ritmi di Bossa nova e gestualità tipicamente jazzistiche.

Ma credetemi è difficile dire che tipo di musicista sia Pino. E’un musicista punto e basta, uno di quelli veramente con la M maiuscola,ed una persona con la quale colloquieresti per giornate intere.

Torniamo al cd ,il cui titolo è “Marea” e si avvale della collaborazione di due colleghi di altissimo livello Massimo Camarca , al basso elettrico e Gigi Biolcati alla batteria.

Le otto traccie proposte sono godibilissime e grazie alla sapiente raffinatezza del trio si tramutano in vere e proprie gemme.

C’è pensiero in questa musica, sia in quella scritta da Pino che negli altri ormai “standard” di compositori quale Joao Bosco, Ary Barroso, Chick Corea, Pat Metheney.

Tutto bello, anche la registrazione che ci ripropone fedelmente gli strumenti in un “Back Stage” virtuale di prima qualità. Essi diventano realmente “materici” ,ed in questa notte di tormenta, mi accompagnano facendomi sognare bianche spiagge ,mari azzurri ,palme ed una piacevole brezza che accarezza i capelli….e magari ,ma non ditelo a mia moglie, la donna ideale che esiste solo nella nostra mente…… o no?

Altamente consigliato a coloro i quali sono alla ricerca del bello, senza per questo dovere vivere una storia alla Indiana Jones!

Paolo Paglia





34smdr 34smdr 34smdr 34smdr

paolo paglia
I.A. Tech Contributor
I.A. Tech Contributor

Numero di messaggi : 9
Barra della Popolarità :
11 / 3011 / 30

Data d'iscrizione : 31.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum